«Gli Esperti Del LUG Di Torino» (Repubblica.it Dixit!)

bell.png Avvertenza: questo post è stato scritto unicamente per sboroneggiare a destra e manca, della serie:

«Ce l’abbiamo duro!» — pirleghista
«PUPPAAAAAAAAA!» — finché Don Zauker regna, viva la fregna
«Burn baby burn!» — pwn3d!!1!

Se non siete d’accordo, tirate la catenella e trattenete il fiato.

Per farvi comprendere il mio stato d’animo devo linkarvi una storia di Don Zaukerlinkgo. Meglio di lui non ce n’è. Se non andate a leggerla non avrete più i 30€ necessari per infliggere ogni notte la santa verga d’Aronne nelle immonde carni del Demonio! Ma sul serio! Ir budello di tù mà!

Orbene, miei dolci, scarsi et sparuti lettori, quale è il motivo di cotanta eccitazione che rasenta la furia omicida e ha già fatto scappare le tenere verginelle (see…) indifese?

Come vi avevo già segnalatolinkgo, oggi si è tenuto il Linux Day di Torino. Ma non è questo l’argomento su cui i vostri nobili neuroni cogiteranno mentre lo sguardo scorre su queste righe indegne delle vostre sì preziose attenzioni. Almeno non ora.

No, voi, o miei stimatissimi, dovete sapere che avevo scritto una guida alla preparazione del discolinkgo per installare Linux accanto a Windows (a voi lo posso dire: il metodo ottimo è la rimozione di Windows).

help «Macchecceffotte?»

Eh! Carissimi stronzistimati lettori, a voi fotte nasega, ma qualcuno ha deciso che gliene fotteva. E io me ne fotto del vostro fottervene, perché a Repubblica.it gliene fotte! È tutto un fotti-fotti!

help «O che hai fumato? Balle!»

Sì, capisco che tale notizia possa generare scoramento: una mia guida linkata dal più autorevole quotidiano italiano! Ma è proprio così! (Corriere.it? Manco una paginetta sul Linux Day, loro usano Windows… che vergogna!)

Siccome so che chi non mi conosce è scettico (e chi mi conosce ha imparato a diventarlo di fronte ai miei racconti degni del Barone di Munchhausen)ecco le prove!

1) articolo originale di Repubblica.itlinkgo

2) estratto dell’articolo copincollato a imperitura memoria:

[…] Chi volesse “aprire” il proprio Pc portatile basta che lo porti in ognuna delle 118 città, magari configurato così come consigliano gli esperti del LUG di Torino, per lasciare che mani esperte installino e configurino il sistema operativo. […]

esperti!
ESPERTI DEL LUG DI TORINO
happy chi, io? happy magari gli altri, io sicuramente no happy

Certo, gli sviluppatori ora storceranno il naso.

bomba «Ma guarda questo qui come se la tira per un link, io ho $BIGNUM pubblicazioni scientifiche!»

Vero, ma come da sottotitolo del blog sono un newbie che ha fatto una guida per newbie. Quindi porco mondo se me la tiro!

PUPPAAAAAAAAAAA! FATEMI PAPA! SOLDIORO FUMOINCENSO E BIRRAMIRRA PER TUTTI!

Ma Totti no, tranquilli!

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: