aMSN SVN Antialiasing Per Debian / Ubuntu (32 e 64 Bit)

Avanti, quante volte vi è toccato stare interi pomeriggi a cercare di capire come installare il miglior client MSN in circolazione per Linux con antialiasing?

spiegazione.

A me capita sempre ad ogni nuova installazione, e ogni volta mi dimentico come avevo fatto prima.

Ok, stavolta me lo segno qui a memoria eterna perché questo metodo è veramente il migliore che abbia mai trovato:

  • Costruisce pacchetti debian che poi è facilissimo disinstallare tramite Synaptics o apt-get remove
  • Non “sporca” il sistema (quasi)
  • Lineare e comprensibile
  • Possibilità di ottimizzazione per sistema a 64 bit
  • aMSN sempre all’ultima versione disponibile tramite SVN
  • Funziona! happy

Diamo a Cesare quel che è di Cesare: NotoriusXL e il suo postlinkgo sono stati fondamentali (la mia soluzione si limita solo a scaricare librerie tcl/tk più aggiornate, e aMSN tramite subversion, per il resto il metodo è identico). Un applauso!!

exclamation.png Attenzione! Se avete intenzione di usare il suo procedimento, sostituite assolutamente la versione delle librerie tcl e tk altrimenti aMSN non partirà dopo l’installazione! Infatti avrete questo problema (thread nel forum di aMSN)linkgo.
Ad oggi (28 Ago 07) la versione che scaricate col suo script è la 8.5a5, mentre l’ultima versione disponibile è la 8.5a6.

pencil Edit! Grande NotoriusXL, non solo ha fatto una guida aggiornata ma ha installato tutto in /opt per evitare di modificare alcunché in /usr.
Ha inoltre spiegato come rimuovere il problema di TLS che si autoinstalla all’infinito (meno male che non capita a tutti).
Questa è la sua guida aggiornata
linkgo!

0) Siate onnipotenti

lampadina Nota: La versione di Debian da me usata è Lenny. Con Etch-64bit non installava checkinstall.
Con Ubuntu non dovrebbero esserci problemi (credo che sia una Sid congelata, ma non sono 100% sicuro)

So che non è la maniera corretta di procedere ma il mio delirio di onnipotenza e la mia pigrizia sono più forti della mia prudenza happy

Aprite una konsole/terminale e concedetevi i pieni poteri sul PC:

sudo su

Se il precedente non funziona (di solito non usate sudo) date semplicemente

su

1) Installare i pacchetti necessari:

apt-get install build-essential libx11-dev libc6-dev imagemagick libjpeg-dev libpng-dev libxft-dev tcl8.4 tk8.4 tcltls msttcorefonts checkinstall debhelper subversion

lampadina Nota: utenti Ubuntu, se vi compare questo sinpatyco avvertymento:

Il pacchetto libpng-dev è un pacchetto virtuale fornito da:
libpng12-dev 1.2.15~beta5-1ubuntu1
Bisogna esplicitamente sceglierne uno da installare.
E: Il pacchetto libpng-dev non ha candidati da installare

date questo comando per rimediare:

apt-get install build-essential libx11-dev libc6-dev imagemagick libjpeg-dev libpng12-dev libxft-dev tcl8.4 tk8.4 tcltls msttcorefonts checkinstall debhelper subversion

Ci metterà un po’ di tempo :o)

2) Creare una cartella di lavoro:

Potete scegliere voi il posto preferito, io ho optato per /root per coerenza con la guida di NotoriusXL da cui sono partito

mkdir /root/amsn_src
cd /root/amsn_src

3) Ottenere l’ultima versione di sviluppo (development release) delle librerie tcl/tk:

Sono disponibili a questo indirizzolinkgo.

lampadina Nota: nel seguito della guida supporrò che abbiate scaricato i pacchetti tcl8.5a6-src.tar.gz e tk8.5a6-src.tar.gz.

4) Spostare i pacchetti scaricati nella cartella di lavoro ed estrarli:

cd /root/amsn_src
mv /percorso_ai_pacchetti/tcl8.5a6-src.tar.gz /root/amsn_src
mv /percorso_ai_pacchetti/tk8.5a6-src.tar.gz /root/amsn_src
tar xvzf tcl8.5a6-src.tar.gz
tar xvzf tk8.5a6-src.tar.gz

Alla fine dell’estrazione dovreste avere le cartelle tcl8.5a6 e tk8.5a6 (comando: ls)

4b) Opzionale ma non troppo: RTFM! (Read The Fucking Manual)

È sempre una buona norma leggersi il README che ogni pacchetto fornisce prima di installarlo.
Perlomeno evitate di fare la figura dei cretini a chiedere “ma come si fa” quando era chiaramente scritto :o)

Impariamo il comando more (stampa a video il contenuto del file, premere INVIO per scorrerlo verso il basso e Q per uscire; un comando simile è cat ma stampa tutto in una botta ed esce, è scomodo con testi lunghi).

Per Tcl:

cd /root/amsn_src/tcl8.5a6
more README

Nel file di README è scritto che istruzioni all’installazione su Linux si trovano nella cartella unix, quindi…

cd unix
more README

Troviamo infine la procedura di installazione (make distclean, ./configure, make, make install) ma anche una cosina deliziosa: la possibilità di abilitare il supporto a 64 bit! Basterà passare a ./configure l’opzione –enable-64bit.
Visto che a leggere i manuali non si sbaglia mai?

Per Tk: stessa cosa, compreso il supporto a 64 bit.

Dimenticavo: non farebbe mai male nemmeno guardare le opzioni descritte da ./configure -h. Per Tk notiamo la presenza di –enable-xft, necessario per antialiasing (di default è “on”, ma meglio essere sicuri :o)

5) Installare TCL e TK

Imposteremo come directory di installazione la /usr, secondo lo standard Debian.

exclamation.png Attenzione! Se non è la prima volta che fate questo punto, eseguite make distclean prima di ogni ./configure! Se è la prima volta invece potete seguire senza paura la procedura (anzi, se eseguirete make distclean vi darà errore)

Per sistema a 64 bit:

cd /root/amsn_src/tcl8.5a6/unix
./configure --prefix=/usr --enable-64bit
make
checkinstall -y --pkgversion 8.5a6 --pkgname amsn_tcl8.5a6

cd /root/amsn_src/tk8.5a6/unix
./configure --prefix=/usr --enable-64bit
make
checkinstall -y --pkgversion 8.5a6 --pkgname amsn_tk8.5a6

Per sistema a 32 bit:

cd /root/amsn_src/tcl8.5a6/unix
./configure --prefix=/usr
make
checkinstall -y --pkgversion 8.5a6 --pkgname amsn_tcl8.5a6

cd /root/amsn_src/tk8.5a6/unix
./configure --prefix=/usr
make
checkinstall -y --pkgversion 8.5a6 --pkgname amsn_tk8.5a6

Alla fine dovremmo aver installato i pacchetti amsn-tcl8.5a6 e amsn-tk8.5a6.

Per verificare è sufficiente dare il comando:

apt-cache search amsn

Avete notato la comodità di poterli gestire con apt-get (e quindi poterli rimuovere con apt-get remove)? happy

6) Cambiare i link alle librerie vecchie di tcl/tk

Purtroppo qualche cambiamento a manina va fatto. Eseguite nell’ordine questi comandi:

cd /usr/bin
rm wish
rm tclsh
ln -s wish8.5 wish
ln -s tclsh8.5 tclsh
cd /usr/lib
ln -s tcl8.5 tcl
ln -s tk8.5 tk
ln -s libtk8.5.so libtk.so
ln -s libtcl8.5.so libtcl.so
ln -s libtclstub8.5.a libtclstub.a
ln -s libtkstub8.5.a libtkstub.a
ldconfig

Se vi dice che wish e tclsh non esistevano, non preoccupatevi: rimuovere cose inesistenti non cambia nulla al sistema (sono link simbolici che vengono creati subito dopo ma vanno rimossi se erano già presenti).

7) Scaricare aMSN SVN

lampadina Nota: essendo codice di sviluppo, è probabile che ci siano dei bug e qualcosa vada storto!

Direttamente dal wiki di aMSNlinkgo, ecco il comando!

cd /root/amsn_src
svn co https://amsn.svn.sourceforge.net/svnroot/amsn/trunk/amsn amsn

Questo creerà una cartella amsn con tutti i file necessari all’installazione. Dopo molto tempo :o)
Armatevi di santa pazienza e siate pronti a ridare il comando se si dovesse piantare il download…

7b) RTFM!

cd /root/amsn_src/amsn
more README
more INSTALL

Troviamo la possibilità di creare direttamente dei pacchetti debian con make deb! Non c’è più bisogno di chekinstall :o)

8) Installare aMSN SVN

Solita procedura, ma useremo make deb per creare un comodissimo pacchetto Debian da installare con il metodo che preferiamo.

exclamation.png Attenzione! Se non è la prima volta che fate questo punto, eseguite make distclean prima di ./configure!

cd /root/amsn_src/amsn
./configure --prefix=/usr
make
make deb

Il pacchetto Debian costruito si troverà in /distrib/DEB, installiamolo!

cd /root/amsn_src/amsn/distrib/DEB
dpkg -i amsn_0.97b-svn*.deb

9) Fatto! Ma ci sono ancora problemi?

Prima di tutto uscite da root:

exit

Fate partire aMSN da terminale per vedere se ci sono problemi:

amsn

A me (e a molti altri) è capitato che richiedeva la libreria msgcat1.4 e non la trovava. La soluzione sta in questo articolo di OS-blog: http://www.os-blog.org/archives/69linkgo.

10) Pulizia!

SOLO SE TUTTO FUNZIONA, eliminiamo la cartella /root/amsn_src. Potete anche lasciarla e dare svn up per avere sempre aMSN all’ultima versione.

Utenti senza sudo:

su

rm -R /root/amsn_src

exit

Utenti con sudo:

sudo rm -R /root/amsn_src

«Non funziona una sega! Porcacciamiseriaboia! La tua guida è la cosa più inutile e scassa pall8pall8 che si sia mai vista sul web!» bomba

LOL! Leggete la fine dell’articolo di NotoriusXLlinkgo, il capitolo “Soluzione dei problemi”. E se non risolvete il problema cercate sul forum di aMSN, quasi sicuramente è già stato risolto!

Oppure chiedete lasciando un commento :)

Attenti a Kakaroto (o come si chiama) che bestemmia dietro a chi non cerca nel forum di aMSN prima di domandare! happy

20 thoughts on “aMSN SVN Antialiasing Per Debian / Ubuntu (32 e 64 Bit)

  1. nikotra scrive:

    Bhe niente da dire la guida è fatta bene… Se non fosse stato per le librerie che sono impazziti avrei fatto molto prima ad installare il tutto.

    Comunque complimenti…

    p.s: Guand’è che la aggiorni dopo oggi pome???

  2. notoriousxl scrive:

    Scusa se non ho seguito i consigli che mi hai dato sul mio blog, ma sto sistemando http://www.techlog.netsons.org/ e mi ruba un sacco di tempo (confesso poi di non usare più amsn, da quando tracker supporta i log di pidgin :wink: ).

    Comunque si possono creare pacchetti .deb “canonici”, con tanto di dipendenze, e quindi ridistribuibili, utilizzando debuild binary; se sei interessato, qui spiego come impacchetto Wesnoth:
    http://wesnothrepos.tuxfamily.org/?page_id=5&lang_view=it
    Visto che debuild binary va lanciato come utente, se anche make deb può essere lanciato come utente, si può togliere la necessità di creare una directory su root, e si può fare uno script di creazione pacchetti che non abbia bisogno dei privilegi di super-utente. Addirittura si possono mettere in un repository.
    Come ho detto adesso non ho molto tempo (magari più in la’ potrei interessarmene), ma se intanto vuoi fare delle prove… :wink:

  3. sevencapitalsins scrive:

    Verissimo, make deb può essere fatto da utente normale e alla fine avremmo 3 pacchetti debian, ma dovremmo comunque modificare i link in /usr/bin :)

    Sarebbe molto comodo fare uno script ma non ho idea di come mantenere aggiornate le versioni di tcl/tk (e risolvere il problema finale di msgcat) tramite script…

    Altra considerazione: senza script ho imparato meglio :D

    Grazie ancora per la tua splendida guida, almeno 2 persone ti sono grate :D

  4. kiko23 scrive:

    Ciao ho seguito la guida, ma non capisco proproio dove ho sbagliato.
    Tutto ok fina a quando do:
    dpkg -i amsn_0.97b-svn*.deb
    mi chiede tcl8.4 e tk8.4.

    Riguardando su
    http://www.amsn-project.net/wiki/Installing_SVN
    sembra che in effetti ci vogliano le 8.4.
    Ho scaricato una versione di amsn sbagliata?

    Un’altra cosa, usando Sid ho dovuto installare anche debhelper, sennò non andava “make deb”.
    Ciaoe!

  5. sevencapitalsins scrive:

    Ciao Kiko,

    è probabile che in effetti tu debba aver già installato tcl e tk 8.4:

    infatti io partivo con quelle librerie già installate, perchè avevo fatto (qualche tempo fa) apt-get install amsn. Quindi avevo già le librerie tcl/tk 8.4, quelle che vengono fornite da Debian.

    Ecco quindi il procedimento che dovresti seguire:

    1) installare amsn “originale”: apt-get install amsn (e ti installerà le librerie necessarie: tcl, tk e tcltls se non ricordo male)

    2) fare il punto 6 della guida: ossia le dipendenze sono sì soddisfatte perché tcl/tk8.4 sono installate, ma tu lo obblighi a usare le tcl/tk 8.5a6 e quindi l’antialiasing

    3) dpkg -i amsn_0.97b-svn*.deb

    4) attenzione: sia a me sia a Nikotra è successo che amsn si installava ma all’avvio… non si avviava. Fallo partire da terminale (digita semplicemente amsn) e vedi se ti dice che manca la libreria msgcat. Se sì, l’errore è risolto seguendo questo articolo–> http://www.os-blog.org/archives/69

    Ora aggiorno la guida con i tuoi rilievi, grazie! :)

    13.23 Aggiornata!

  6. notoriousxl scrive:

    (Finalmente) sono riuscito ad installare amsn, tcl e tk su /opt; non essendo più di sistema, non si rischia di sporcare lo stesso, soprattutto tramite i comandi per cambiare i link simbolici.
    Adesso devo bestemmiare (è difficile non farlo, con il computer davanti) col modulo TLS, cercando di capire una volta per tutte cosa occorre fare per risolverlo (le altre volte il problema non mi si era presentato), poi pubblicherò la guida corretta (se non noto malfunzionamenti).
    A presto! (speriamo :D )

  7. notoriousxl scrive:

    Dimenticavo: non ho mai visto sviluppatori così arroganti, e un programma tanto problematico; dopo 4 mesi dall’ultima volta che avevo provato, ancora c’è il problema con msgcat!
    > : – (

  8. sevencapitalsins scrive:

    Aspetto ansiosamente sviluppi :D

  9. notoriousxl scrive:

    Sono riuscito a fargli trovare quel MALEDETTO modulo TLS (mattinata persa) > : – (
    Ovviamente risolvi un problema se ne presenta un altro… wish8.5 che occupa il 100% di CPU >:-(

  10. sevencapitalsins scrive:

    Quindi i tempi non sono ancora maturi per avere un tcl/tk con antialiasing già di default? Nessuna notizia dagli sviluppatori ufficiali?

    Non ci resta che sperare nelle alternative ad amsn, purtroppo nessuna fa solo quello che deve (comunicare con MSN e solo con quello, offrendo tutte le funzioni possibili)

    Io non posso aiutarti, sono già a fare la tesi col kernel :( altrimenti avrei già dato disponibilità…

  11. notoriousxl scrive:

    Il problema della CPU sembra sparire dopo un po’ (forse è dovuto al fatto che non ho cancellato le vecchie impostazioni), e sembrava essere relativo solo alla visualizzazione delle emoticon di grosse dimensioni

    PS: volevo installare anche amsn con checkinstall (per non dare al pacchetto “non ufficiale” lo stesso nome del pacchetto ufficiale), ma mi da errore di ACL anche a me. >:-(

  12. notoriousxl scrive:

    @sevencapitalsins:

    Aspetto ansiosamente sviluppi :D

    Eccoli! :D
    http://www.techlog.netsons.org/2007/09/06/amsn-svn-tcl-antialiasing-debian/

    (strano non ti sia arrivato il trackback…)

  13. sevencapitalsins scrive:

    Grande Notorius, complimenti per la guida aggiornata!

    Soprattutto questo pezzo:

    Userò i piccioni viaggiatori piuttosto che aMsn… :D

    Ovviamente ho fatto un bell’edit al post :D

    Le domande che mi pongo nella vita sono essenzialmente 2:
    1- Perché aMSN usa tcl/tk?
    2- Perché Soldat usa DirectX?

  14. notoriousxl scrive:

    3- Perché WordPress trasforma “–” in “-“, rendendo la modifica ai contenuti del post più agevole tramite phpmyadmin piuttosto che l’editor integrato?
    4- Perché netsons non mi fa scrivere wget, dandomi errore 501, e facendomi perdere, al momento del salvataggio, tutte le modifiche fatte all’articolo fino a quel momento?

    … perché la vita è ingiusta! :D

  15. sevencapitalsins scrive:

    6- Perché la ragazza più bella dell’aula studio decide di guardarti proprio mentre ti stai allegramente scaccolando il naso?
    7- Perché si rompe la borsa della spesa mentre attraversi la strada col rosso?

    … perché al mattino puoi alzarti anche all’alba ma la tua sfiga è già in piedi da un’ora!

  16. notoriousxl scrive:

    Tutta colpa di Murphy!

  17. notoriousxl scrive:

    aMsn è lo strumento del diavolo, infatti sembra ci siano nuovi problemi con Debian Sid, durante la compilazione:
    http://www.techlog.netsons.org/2007/09/06/amsn-svn-tcl-antialiasing-debian/#comment-143

    Ovviamente prima di quel post ce ne sono molti altri, se ti vuoi divertire leggili pure… :wink:

  18. GIORGIO scrive:

    DOVE SI SCARICA aMSN svn

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: